top of page

Assemblea sociale 22 giugno 2023

Giovedì 22 giugno alla buvette dell’Ice Arena di Faido, alla presenza di ben 29 soci, si è svolta l’annuale Assemblea sociale del Golf & Curling Club Faido.

I lavori assembleari sono stati diretti da Giuseppe Morotti, coadiuvato dagli scrutatori Raffaele Cattomio e Stefano Betté.

Tutti i punti all’ordine del giorno, che richiedevano il voto dei soci, sono stati approvati all’unanimità.

In particolare, l’approvazione del verbale dell’Assemblea 2021-2022, i conti della stagione 2022-2023, i quali hanno registrato un utile di esercizio di 6'493.68 franchi, e la nomina del nuovo Comitato.

Il Comitato uscente, formato dalla presidentessa Melania Gendotti, dal vice Giorgio Tognola, dalla segretaria-cassiera Raffaela Barbieri e dai membri Jordi Scettrini e Silvio Rauseo, si ripresentava in toto e i soci gli hanno rinnovato la fiducia.

Se per la conduzione del club si è registrata una stabilità, non si può dire altrettanto per quanto concerne i revisori dei conti .I coniugi Fiscalini, ai quali l’Assemblea ha tributato un applauso di riconoscimento, hanno rassegnato le loro dimissioni. A Stefano e Tiziano subentrano Erica Marti e Patrizia Baumgartner.


Da segnalare, dal punto di vista sportivo, l’attribuzione del premio per la vittoria nel Campionato sociale al Team Boccalino (Giuseppe Morotti, Raffaele Cattomio, Stefano Betté e Mauro Rossi), team (con il contributo anche di Gianfranco Mion) che nella passata stagione si è anche aggiudicato, una primizia per le squadre di Faido, la Coppa Ticino.


Il team Boccalino: Gianfranco Mion (subentrante in Coppa Ticino), Stefano Betté, Giuseppe Morotti, Mauro Rossi, Raffaele Cattomio e la segretaria e cassiera del GCC Faido Raffaela Barbieri.


Un omaggio è stato consegnato anche a Daniele Zanzi, Gianfranco Mion ed Erica Marti per il loro contributo dato all’organizzazione di corsi per ragazzi e adulti.


Per la stagione che si affaccia alle porte sono state annunciate alcune novità

Innanzitutto, Gianfranco Mion, se i soci manifesteranno interesse, proporrà alcune serata di teoria per cercare di correggere alcune lacune di conoscenza dei regolamenti di gioco.

Inoltre, lo stesso Mion si è fatto promotore, e il Comitato ha subito sposato l’iniziativa, di un torneo nella halle di Zugo che si svolgerà il 2 settembre.

Giuseppe Morotti, dal canto suo, anch’esso subito sostenuto dal Comitato, ha promosso il primo torneo di Mix Double del GC Faido. Esso avrà luogo il 24 settembre nella halle di Engelberg e in poco tempo i posti disponibili, 10 coppie, sono stati assegnati.

Il Comitato ha anche annunciato che sta elaborando un regolamento per sostenere finanziariamente le squadre che si recano a disputare tornei oltre Gottardo che durano più di un giorno, come già praticato dal CC Ascona e dal CC Chiasso.


La serata si è conclusa con un bell’aperitivo, molto apprezzato dai presenti, preparata da Cécile e dalla sua équipe.

50 visualizzazioni
bottom of page