top of page

FRISCHMARKTS SOMMERTURNIER 2019

Quale cura migliore per combattere la calura, che passare qualche ora al fresco all’interno di una halle? Occasione per praticare il curling anche d’estate, per una squadra di Faido è stata anche quest’anno il Frischmarkts Sommerturnier di Wildhaus.

Silvio, Stefano (Fisca) e Tiziana hanno partecipato al tradizionale torneo nel Toggenburg al quale hanno preso parte 14 squadre provenienti dalla Svizzera interna, dalla Germania e ben 3 dal Ticino (Ascona, Chiasso e Faido).

La prima giornata di gara ha visto i nostri vincere il primo match contro la seconda squadra germanica del Riessersee con il risultato di 9 a 3.

Per il secondo turno, il sorteggio (dovuto a più squadre con medesimo numero di ends e sassi) è stato un po’ sfortunato per i leventinesi, che hanno dovuto affrontare i fratelli Schöpp, già nei quadri della nazionale tedesca. I tre del Faido sono scesi sul ghiaccio grintosi e nei primi 3 ends sono riusciti a competere con gli avversari (anche con una bella casa da tre al secondo end) ma l’esperienza dei tedeschi e la maggiore imprecisione dei ticinesi ha poi fatto sì che l’incontro terminasse con un netto 13 – 5 in favore della squadra skippata da Andrea Schöpp.

Nonostante la netta sconfitta a fine giornata il GCC Faido era posizionato in 6. posizione, ciò che ha permesso ai nostri di dormire un paio d’ore in più e partecipare alla “Cup A” (a cui partecipavano le migliori 8 squadre) nella seconda giornata.

Dopo una divertente serata a cena con le altre squadre ticinesi, Silvio, Fisca e Tizi sono tornati sul ghiaccio domenica. Già dalle prime battute del primo match domenicale si è capito che il livello di gioco si era alzato e che i nostri non erano in palla (molto più imprecisi e forse complici anche i bagordi della sera precedente). Gli avversari del turno mattutino dell’Uzwil 33 hanno imposto il loro gioco e inflitto una sonora sconfitta per 15-2.

Un po’ sconfortato, ma pronto a rifarsi, il Team di Faido è poi sceso sul ghiaccio nel pomeriggio per l’ultima partita, prevista contro la squadra del CC Wetzikon. Anche questo incontro è cominciato subito in salita e i faidesi non hanno saputo ritrovare la lucidità del giorno precedente capitolando con un netto 14-2, che ha posizionato la squadra del GCC Faido all’ultimo posto della Cup A.

Oltre alla possibilità per praticare il curling, questo torneo estivo è stata anche un’ottima occasione per coltivare nuove e vecchie conoscenze di altre squadre svizzere e non e per cementare gli ottimi rapporti tra i curlers ticinesi, che hanno potuto trascorrere belle ore di convivialità anche al di fuori del ghiaccio.



3 visualizzazioni

Comments


bottom of page