curling

Un paio di mesi fa, incoraggiati dall’amico Nano, si è deciso di iscrivere una squadra del GCC Faido ad un torneo estivo.

Una volta formata una squadra con Tizi, Tati e Silvio, contando poi sull’aiuto di Nano, per la prima volta nella sua storia, il GCC Faido ha così partecipato ad un torneo estivo fuori cantone.

Partiti senza particolari ambizioni, se non quelle di acquisire un po’ di esperienza e soprattutto di divertirsi, sabato 15.07.2017 i nostri si sono quindi presentati presso la Curling Halle di Wildhaus.

Iscritte al torneo 4 squadre dell’Alvaneu Bad Curling Division (un club che riunisce giocatori di diverse squadre a scopo più che altro goliardico; il curling forse è solo la scusa), una squadra di Ascona capitanata da Mauro Frigerio e, il GCC Faido appunto.

Sabato mattina, dopo più di 3 mesi “senza ghiaccio”, è quindi cominciata l’avventura agonistica.

Primo avversario il team ABCD1 skippato da Dani Gallati. Ammettiamolo: non c’è stata storia e nonostante il grande impegno il risultato è stato piuttosto pesante, con un unico sasso piazzato al 6 End.

Archiviata la prima partita, dopo un lungo aperitivo offerto dai vincitori del primo match e un boccone al volo, alle 14.30 è iniziato il secondo incontro con il team ABDC2 condotto da Jacqueline Greiner (sorella di Janine, già nazionale svizzera).

Il team di Faido si è presentato sul ghiaccio pronto, con voglia di riscatto e il match è cominciato nel migliore dei modi con la conquista del primo end. La partita è stata piuttosto equilibrata sino al 5 End, quando il risultato era ancora di parità.
Gli ultimi 3 ends sono poi andati agli avversari, che si sono portati a casa i tre sassi che hanno decretato la vittoria.

La giornata si è conclusa con un aperitivo offerto dallo sponsor e, nel sano spirito aggregativo dei curlers, con una cena di gruppo presso l’Hotel Sternen a Unterwasser.

Domenica mattina ci si è ritrovati tutti per la seconda giornata di gara.

Avversario del GCC Faido il team skippato da Jacqui/Joel Greiner. L’incontro è cominciato subito in salita: 3 sassi dell’ABCD3 al primo end. Il GCC Faido ha cercato di rispondere, ma il 2 End è stato vinto dai nostri con solo un sasso. Molto più concreti e precisi gli avversari hanno preso il largo e, nonostante i 3 ends conquistati dal GCC Faido, il risultato finale è risultato comunque netto.

Alle 13.30 ha avuto inizio l’ultima partita in programma, ancora contro il team affrontato la mattina.

Complici sicuramente anche la stanchezza e la poca condizione fisica, la riscossa non vi è stata e, con solo un sasso e un solo end conquistati, la vittoria è stata ben presto decisa.

Il torneo si è poi concluso con la premiazione di tutte le squadre, prima del rientro a casa.

Certo, alla fine il bilancio non è stato molto positivo, ma occorre ricordare che il GCC Faido è una squadra praticamente neonata e che il livello degli avversari incontrati è stato sicuramente alto, ritenuto che, ripartiti nei vari team, vi erano giocatori con esperienza di categoria élite (vedasi già solo i vari membri della famiglia Greiner!)

In conclusione, si può dire che l’esperienza è stata positivissima. Il divertimento è stato assicurato e vedere all’opera giocatori di buona caratura e grande esperienza, è stato arricchente.

Forza e coraggio GCC Faido… avanti e.. sotto con la prossima avventura 😊

Wildhaus